Pubblicati da agnesespinaimagery

[ ELISA E CESARE ]

Per me fotografare matrimoni a Parma è come essere a casa, una giornata di sole a Villa Castellina, Elisa con un abito di Nicole spose, una festa da favola. Spero ce ne saranno mille e mille altri così nella mia carriera. Vuoi vedere altre foto? Clicca qui

[ Velvety Leaves ]

Una nuova storia da raccontare.Nuovi occhi. Nuovi sorrisi. Nuove emozioni. In un bosco, in Svezia, tra gli alberi, a contatto con la natura.La natura ci insegna che da sola è sufficiente, ha tutto quello che serve per essere felice!E poi… Un matrimonio nel bosco sarebbe pazzesco! Il super super team: fiori, design, concept e cuore @silviarubinostudio // […]

[ CHIARA & ALBERTO ]

Sono stata la fotografa del Matrimonio di Chiara e Alberto a Meda in una soleggiatissima giornata di settembre. Uno di quei giorni in cui fotografare è un piacere, con una leggera brezza, la luce giusta, le persone giuste. E poi, a dare valore aggiunto alla giornata c’era Silvia a curare la parte floreale. Lavorare insieme […]

[ FELICIA & MATHIAS ]

Essere una Fotografa per Matrimoni che vive a Milano non significa essere ferma in Lombardia, spesso lavoro in giro per l’Italia o l’Europa. Oggi vi porto in Svezia. Mathias e Felicia sono fidanzati, una coppia vera che ha posato per noi nella fantastica cornice di Gamla Linkoping. “Oggi una ciocca di capelli le ha coperto […]

[ Giulia & Matteo ]

Ho sempre amato i matrimoni nei giorni piovosi. Sono in controtendenza, lo so, ma fidatevi: c’è una luce senza eguali. Quello di Giulia e Matteo è stato un matrimonio delicatissimo, in una splendida giornata piovigginosa, con una luce bellissima…

[ WA – ARMONIA ]

Wa (che in giapponese significa armonia…e non solo) è stato un progetto fotografico che ha voluto raccontare la spontaneità e la semplicità attraverso la collaborazione tra professionisti. Quella complicità di intenti che comprende l’autenticità nel modo di fare e di esprimere i propri sentimenti attraverso i propri lavori. Professionisti che riconoscono nella forma «less is more», togliere invece […]